Lo stadio Giuseppe Lopresti è un impianto sportivo di Palmi, che sorge nel centro storico della città. È la sede degli incontri casalinghi di calcio della Palmese ed ha una capienza di 2.500 posti a sedere. Lo stadio ospitò, negli anni trenta e negli anni cinquanta, incontri del campionato di calcio di serie C.
LA STORIA – Agli inizi degli anni venti dello scorso secolo si iniziò a parlare della costruzione di un campo sportivo a Palmi, al fine di poter far disputare alla Palmese un campionato ufficiale. Sul finire del decennio l’amministrazione comunale incaricò l’ingegner Calogero della progettazione di un nuovo stadio, per un importo di 230.000 lire. Più della metà dell’importo sarebbe stata frutto di contributo governativo che, tardando ad arrivare, fece slittare l’inizio dei lavori. L’impianto venne realizzato negli anni trenta, scegliendo il rione Alfieri, nella zona posta alle pendici del monte Sant’Elia. I fondi statali non arrivano e, pertanto, il comune di Palmi fu costretto a realizzare l’opera da solo, procedendo ad un ridimensionamento della nuova struttura. Il nuovo costo dello stadio venne quantificato in 150.000 lire, a cui si aggiunse un secondo contributo per la realizzazione della tribuna centrale. I lavori iniziarono nel novembre del 1931, ad opera della ditta Repaci, e terminarono con l’inaugurazione dell’ottobre 1932. Al nuovo impianto venne dato il nome di “Campo sportivo del Littorio”. La prima partita ufficiale giocata nello stadio fu l’incontro del 13 novembre 1932, valevole per il campionato di Seconda Divisione 1932-1933, disputato tra la Palmese e la Pro Calcio Reggio Calabria e terminato con la vittoria per 5-1 della squadra di casa. Nel 1948, con la fine del ventennio fascista, lo stadio venne intitolato a Giuseppe Lopresti e venne posata una lapide marmorea in suo ricordo. Nel marzo 2012 l’impianto fu dichiarato inagibile, a seguito di danni creati da eventi atmosferici. Nel dicembre dello stesso anno iniziarono i lavori di ristrutturazione dello stadio, con finanziamenti della Provincia di Reggio Calabria, per ridare all’impianto l’agibilità. Dall’8 dicembre 2013 la struttura è tornata agibile ed ospita nuovamente gli incontri casalinghi dell’Unione Sportiva Palmese 1912. Sempre nel 2013 la suddetta società ha ricevuto la concessione, dal comune, per la gestione dello stadio per un periodo di dieci anni ed ha creato, all’interno della struttura, due campi di calcetto in erba sintetica. Nel 2015/2016 sono stati effettuati i lavori per la posa del manto in erba sintetica, tramite finanziamenti provinciali.
CAMPI DA GIOCO:
  • Campo da calcio in erba sintetica;
  • Due campi da calcio a 5 in erba sintetica.
SETTORI:
  • Mini tribuna coperta;
  • Gradinata scoperta;
  • Mini gradinata scoperta (settore ospiti).
COME RAGGIUNGERE L’IMPIANTO: Lo Stadio “Lo Presti” è situato presso Piazza Maria De Maria a Palmi (RC).