Dopo la beffa nel derby contro la Nocerina, è già tempo di nuove sfide salvezza per gli uomini di mister Pepe. Domenica 11 Febbraio, alle ore 14:30 e presso lo stadio “Mancuso” di Paceco, ad attendere i biancazzurri ci sarà la formazione locale.

STORIA – La principale squadra di calcio della città è la Polisportiva Paceco 1976 che milita nella serie D Italiana. È nata nel 1976 e disputa le partite casalinghe presso l’impianto sportivo “G. Mancuso”, recentemente ammodernato con un campo da gioco in erba sintetica, il quale costituisce lo stadio di casa anche per altre tre squadre locali: la A.S.D. Dattilo Noir, anch’essa militante nel girone A dell’Eccellenza Siciliana, lo Sport Club G.Blunda e la A.S.D Libertas Nubia.

STADIO – Attualmente, la Polisportiva Paceco disputa le partite casalinghe presso lo Stadio “G. Mancuso” di Paceco, situato in via Soria.

STATISTICHE E CLASSIFICA – Ad oggi, la compagine di patron Marino, milita nelle zone basse della classifica: penultimo posto con 10 punti, frutto di 3 vittorie, 2 pareggi e 17 sconfitte, con 19 gol segnati e 46 subiti (peggior difesa del campionato). Il capocannoniere della società Siciliana è P. Terranova con 9 reti all’attivo. La squadra allenata da mister Francesco di Gaetano ha un’età media di 23 anni e in questo campionato ha raccolto ben 48 ammonizioni ed 8 espulsioni.

 

LE ULTIME IN CASA EBOLITANA – Si prospetta un match complicato e da non sottovalutare per l’Ebolitana, che in settimana si è ritrovata presso il campo sportivo “Dony Rocco” di Campagna per il prosieguo della preparazione in vista del’importante sfida di domenica. La prima parte è stata diretta dal preparatore atletico Gianpieto D’anisi, il quale ha svolto un lavoro di potenza aerobica abbinato al possesso palla. Di seguito, mister Pepe ha ritoccato gli ultimi dettagli, parlando alla squadra e mantenendo alta la concentrazione.

Ufficio Stampa Ebolitana Calcio 1925