Ci sono voluti quasi tre mesi e otto partite di astinenza per l’Ebolitana per ritrovare i tre punti. La squadra di Alfonso Pepe, nello scontro salvezza sul campo dei siciliani del Paceco, proprio in pieno recupero acciuffa una vittoria importante che consente ai biancazzurri di tornare a sperare. Protagonista indiscusso Scalzone, che ha aperto e chiuso la sfida realizzando la rete decisiva al 93′. La classifica resta precaria ma le antagoniste sono ad un  tiro di schioppo.

 

LA CRONACA – Le premesse sembravano buone per i padroni di casa, visto che per la prima volta venivano schierati insieme il centrocampista argentino Colace e la punta centrale Di Piedi, con l’aggiunta del rientro di Raia. Ma il Paceco non è apparso mai capace di rendersi pericoloso e arrembante come avrebbe dovuto. E così l’Ebolitana al 27° passava in vantaggio grazie a Scalzone che dalla destra d’area indisturbato sventagliava in gol imparabilmente. Quindi Noto al 30° su Scalzone e al 38° su Stoia negava il raddoppio ospite. Si svegliava Terranova che al 40° calciava debolmente ed al 43° veniva messo giù da Coulibaly in piena area. Rigore netto con Terlizzi che insaccava con sicurezza. Primo tempo dunque in parità e lecito sperare di poter battere l’Ebolitana nella ripresa. Ma era sempre Noto a togliere le castagne dal fuoco prima quando al 54° parava a terra su testa di Russo.

Poi al 66° volando a mandare in angolo su sventola di Scalzone. Mentre un minuto prima Cappilli calciava debolmente sul portiere da buona posizione: era questo l’unico segno di vita pacecoto! Ancora bravissimo Noto a vanificare all’88° l’acuto del solito Scalzone che però in pieno recupero ringraziava tutta la difesa locale, capace di permettergli di battere Noto di testa comodamente dall’area piccola- al 92°- su punizione pennellata dal bravo Mounard.

 

IL TABELLINO:

PACECO: Noto, Lo Bue, Cappilli (92° Virgilio), Terlizzi, K Bulades (64° Giannusa), Marino P, Raia, Bognanni, Colace, Terranova, Di Piedi.  Allenatore: Ciccio D Gaetano

EBOLITANA 1925: Lombardo, Padovano, Gambardella, Russo, Nigro, Imparato, Coulibaly (64° Della Corte), Federico (64° Serroukh), Scalzone, Mounard, Stoia. Allenatore: Pepe Alfonso

ARBITRO: Sig. Marco Bodini di Verona.

NOTE: un centinaio circa gli spettatori.

RETI: Scalzone 27′ (E), Terlizzi 43′ (P), Scalzone 93′ (E).

Ufficio Stampa Ebolitana Calcio 1925